Problema Le acque del Birrificio contenevano un alto livello di COD e di TSS. Questo implicava un costo elevato per via delle tariffe imposte dagli enti gestori e sensibilmente aumentate. Inoltre, in caso di superamento dei livelli stabiliti dalle autorità locali, si correva il rischio di incappare in pesanti sanzioni. Soluzione Lavorando a stretto contatto con il direttore dello stabilimento, NCH ha installato 4 unità BioAmp™ nel luglio 2009. Ogni unità produce più di 30 mila miliardi di batteri vivi e subito attivi al giorno, ideali per digerire le sostanze organiche presenti nelle acque reflue risultanti dalla lavorazione della birra. Risultato Settimanalmente l’ente gestore raccoglie un campione del refluo attraverso un campionatore automatico funzionante sulle 24 ore. Normalmente si registrava una diminuzione del COD in inverno e questo trend è stato confermato. Tuttavia, dopo l’installazione dei BioAmp™, questa diminuzione è stata registrata anche in primavera, cosa che non era stata riscontrata nel 2008. I costi di smaltimento settimanali sono diminuiti drasticamente da ottobre 2009. Nonostante un aumento generale delle tariffe applicate dall’ente gestore, nel 2010 i costi di smaltimento delle acque reflue sono diminuiti sensibilmente rispetto al 2009. Alla fine dell’anno, il risparmio totale, dedotto il costo del trattamento BioAmp™, è stato di £63,578.", "articleBody": "Birrificio, Regno Unito Birrificio indipendente e di grosse dimensioni nel Regno Unito. Il birrificio è situato in centro città e nelle vicinanze di aree commerciali, industriali e residenziali. L’attività del birrificio comprende la produzione della birra Ale e Lager. L’azienda, fondata oltre 2 secoli fa, fa parte dei top 10 birrifici del Regno Unito. Uno dei problemi più comuni riscontrati nei birrifici è rappresentato dalla variabilità del volume e del carico delle acque reflue da trattare in funzione della produzione. Questo aspetto rappresenta un problema per la progettazione di qualsiasi sistema di trattamento.
Problema Le acque del Birrificio contenevano un alto livello di COD e di TSS. Questo implicava un costo elevato per via delle tariffe imposte dagli enti gestori e sensibilmente aumentate. Inoltre, in caso di superamento dei livelli stabiliti dalle autorità locali, si correva il rischio di incappare in pesanti sanzioni. Soluzione Lavorando a stretto contatto con il direttore dello stabilimento, NCH ha installato 4 unità BioAmp™ nel luglio 2009. Ogni unità produce più di 30 mila miliardi di batteri vivi e subito attivi al giorno, ideali per digerire le sostanze organiche presenti nelle acque reflue risultanti dalla lavorazione della birra. Risultato Settimanalmente l’ente gestore raccoglie un campione del refluo attraverso un campionatore automatico funzionante sulle 24 ore. Normalmente si registrava una diminuzione del COD in inverno e questo trend è stato confermato. Tuttavia, dopo l’installazione dei BioAmp™, questa diminuzione è stata registrata anche in primavera, cosa che non era stata riscontrata nel 2008. I costi di smaltimento settimanali sono diminuiti drasticamente da ottobre 2009. Nonostante un aumento generale delle tariffe applicate dall’ente gestore, nel 2010 i costi di smaltimento delle acque reflue sono diminuiti sensibilmente rispetto al 2009. Alla fine dell’anno, il risparmio totale, dedotto il costo del trattamento BioAmp™, è stato di £63,578." }
Menu

+39 02 90331 411

ItalianoItaliano

Birrificio, Regno Unito

Valutazione dell’utente
(0 votes)

brewery-case-study-uk

Birrificio, Regno Unito

Birrificio indipendente e di grosse dimensioni nel Regno Unito. Il birrificio è situato in centro città e nelle vicinanze di aree commerciali, industriali e residenziali. L’attività del birrificio comprende la produzione della birra Ale e Lager. L’azienda, fondata oltre 2 secoli fa, fa parte dei top 10 birrifici del Regno Unito.

Uno dei problemi più comuni riscontrati nei birrifici è rappresentato dalla variabilità del volume e del carico delle acque reflue da trattare in funzione della produzione. Questo aspetto rappresenta un problema per la progettazione di qualsiasi sistema di trattamento.

 

Problema

Le acque del Birrificio contenevano un alto livello di COD e di TSS. Questo implicava un costo elevato per via delle tariffe imposte dagli enti gestori e sensibilmente aumentate. Inoltre, in caso di superamento dei livelli stabiliti dalle autorità locali, si correva il rischio di incappare in pesanti sanzioni.

Soluzione

Lavorando a stretto contatto con il direttore dello stabilimento, NCH ha installato 4 unità BioAmp™ nel luglio 2009. Ogni unità produce più di 30 mila miliardi di batteri vivi e subito attivi al giorno, ideali per digerire le sostanze organiche presenti nelle acque reflue risultanti dalla lavorazione della birra.

Risultato

Settimanalmente l’ente gestore raccoglie un campione del refluo attraverso un campionatore automatico funzionante sulle 24 ore. Normalmente si registrava una diminuzione del COD in inverno e questo trend è stato confermato. Tuttavia, dopo l’installazione dei BioAmp™, questa diminuzione è stata registrata anche in primavera, cosa che non era stata riscontrata nel 2008. I costi di smaltimento settimanali sono diminuiti drasticamente da ottobre 2009. Nonostante un aumento generale delle tariffe applicate dall’ente gestore, nel 2010 i costi di smaltimento delle acque reflue sono diminuiti sensibilmente rispetto al 2009. Alla fine dell’anno, il risparmio totale, dedotto il costo del trattamento BioAmp™, è stato di £63,578.

Noi utilizziamo i cookie per personalizzare il contenuto, analizzare il traffico generato sul nostro sito e supportare le nostre iniziative di marketing.

Ogni volta che visiti i nostri siti acconsenti a ricevere i nostri cookie. Per maggiori informazioni consulta l’informativa sulla Privacy o sui Cookie o personalizza le tue impostazioni.

Approvo

Ogni volta che visiti i nostri siti acconsenti a ricevere i nostri cookie. Per maggiori informazioni consulta l’informativa sulla Privacy o sui Cookie o personalizza le tue impostazioni.

© Copyright 2019 NCH (UK) Ltd. Tutti i diritti riservati. Chem-Aqua, Wastewater, Parts Cleaning, Maintenance, Lubricants, Partsmaster & Facilities sono tutte divisioni di NCH Europe.